Oggi poniamo alla vostra attenzione la storia del giovane Ivan, che decide con impegno e responsabilità di mettersi in gioco a servizio della natura.Ivan Aloisio , figlio dei fondatori della Majra Moda Maglierie, una piccola e tradizionale realtà familiare di Cassano delle Murge, in Puglia, è riuscito a trasformare il suo laboratorio in una dinamica e naturale produzione di maglieria.Accortosi che le lavorazioni dell’industria tessile risultavano essere pericolose, per l’ambiente e per i lavoratori, decide di utilizzare solo lana biologica e di avvalersi di tintorie che utilizzano solo colori a base di fiori ed erbe naturali, che garantiscono salute e qualità.Nasce così l’azienda ” Fortunale , il vento che cambia la moda.”Il fortunale è una perturbazione atmosferica di eccezionale intensità, il cui nome deriva dalla fortuna, dalla sorte a cui si affidavano i marinai costretti a navigare in condizioni meteorologiche tanto avverse.Proprio questa forza e la capacità di cambiare lo stato delle cose, sono le caratteristiche che l’impresa vuole ereditare, per cambiare in meglio, il mondo della moda.Fortunale è una maglia italiana naturale al 100%, traspirante, realizzata con pura lana Bio e tinte naturali.Il progetto prevede che su ogni pezzo venga ricamato un numero identificativo a cui sarà associato un nuovo albero piantato.Perchè per ogni pezzo consegnato al cliente, Fortunale pianta un albero, il migliore alleato per la salvaguardia dell’ambiente.I primi 600 alberi della ” Foresta Fortunale” sono melograni e sono stati piantati a Valenzano, in Provincia di Bari, in un terreno confiscato alla mafia.Anche il packaging, con il quale arriverà il vostro maglione, in consegna gratuita entro 24 ore, è in linea con il progetto.Si tratta di una scatola di cartone riciclato, appositamente progettata per diventare un perfetto contenitore.Le etichette sono realizzate in fibre naturali al 100%, la velina che avvolge il maglione diventa uno splendido quadro realizzato da Francesco Ferrulli – Artista.Ai clienti, che dopo anni, manderanno indietro il loro vecchio capo, Fortunale offrirà uno sconto del 30% sull’acquisto del nuovo capo.La vecchia lana, a fine vita, verrà rigenerata e sarà trasformata di nuovo in lana.L’impegno proposto ci pare interessante, tocca con accuratezza tutti gli aspetti della filiera sin nei più piccoli particolari e va sicuramente incoraggiato.

Per saperne di più: www.fortunale.it